Mon. May 23rd, 2022

Mentre i manager del fantasy football della dinastia guardano al passo successivo nel processo di offseason, il QB di Cincinnati Desmond Ridder si è affermato come un nome da ricordare per il 2022. Dopo una carriera collegiale di successo, quali sono i punti di forza di Ridder, ci sono delle preoccupazioni e come è avvenuto il suo atterraggio spot con gli Atlanta Falcons influirà sul valore della sua dinastia nel 2022 e oltre?

Il profilo fantasy della dinastia di Desmond Ridder

Il Ridder di Cincinnati è una delle prospettive più interessanti della classe rookie del 2022, poiché nessuno sembra avere una chiara idea di cosa possa essere nella NFL. A volte, lampeggia come chiunque altro, ma altri spettacoli ti lasciano scuotere la testa.

Ridder è stato un titolare di quattro anni e, per la maggior parte, un vincitore di quattro anni al college. Giocando in 50 partite totali, ha completato il 62,1% dei suoi passaggi (810 su 1.304) per 10.239 yard, 87 touchdown e 28 intercettazioni. Come con la maggior parte dei QB con potenziale di fascia alta, Ridder è stato efficace anche a terra. In totale, l’Enigmista corse per 2.108 yard e 28 TD su 501 tentativi.

Pochi in questa classe di tiro possono eguagliare la pura forza del braccio di Ridder. Ma pochi eguagliano anche la sua incoerenza. Come con tutti i quarterback alle prime armi, non stai draftando il giocatore che sono in questo momento. Stai arruolando il giocatore che credi possa diventare.

Ridder è talentuoso ma crudo

Ridder ha bisogno di lavoro, ma soprattutto ha bisogno di tempo. Le caratteristiche grezze ci sono. Ha le dimensioni di 6’3″, porta un cannone di un braccio e offre mobilità. C’è anche la volontà di andare per i grandi spettacoli e non indietreggiare quando le luci brillano di più. Eppure, secondo me, non è pronto per essere un titolare nella NFL. Quindi, se stai arruolando Ridder, sii paziente.

C’è un percorso in cui si sviluppa in un NFL di calibro iniziale e in un quarterback fantasy in un anno o due. Il luogo in cui viene arruolato dirà molto sul suo futuro, poiché Ridder potrebbe essere accelerato se il QB in carica è sul ghiaccio sottile o alla fine della sua carriera.

Punti di forza

La forza del braccio di Ridder è legittima. Quando senti la frase “lo fa girare”, stanno facendo riferimento a ciò che può fare. Che si tratti di un lancio lontano dai numeri o di un nove profondo, non c’è un tiro che Ridder non possa fare. Se ciò non funziona, può correre intorno a un difensore come mostrato con il suo tempo sfolgorante alla NFL Combine.

Come notato dai suoi numeri, Ridder ha anche un atletismo ingannevole. Certo, la NFL è molto diversa dalla concorrenza che ha affrontato, ma Ridder ha le ruote che possono tirarlo fuori dai guai. Fuori dalla piattaforma, la meccanica e il braccio vivo di Ridder gli consentono di lanciare con un alto grado di competenza fuori dalla tasca. Mantiene il suo equilibrio ed è più che in grado di scivolare fuori e colpire un ricevitore in fuga.

C’è stato anche un netto miglioramento della sua maturità sul campo e delle sue capacità di anno in anno quando è diventato un caposquadra. La progressione annuale di Ridder ha mostrato perché non solo è in grado di seguire le istruzioni, ma ha la volontà di migliorare ogni giorno.

Gli allenatori e le squadre vogliono investire in questo tipo di giocatori poiché il QB deve essere un leader degli uomini. Questo dà a qualcuno come Ridder un guinzaglio più lungo in caso di passi falsi sul campo, a cui è incline.

Debolezze

La coerenza è la più grande preoccupazione per Ridder dal punto di vista fantasy. A volte, può essere selvaggiamente incoerente con la sua precisione. Ridder può fare una palla profonda ben posizionata in un gioco e abbassare il ricevitore di cinque yard nel successivo.

Ridder ha anche bisogno di lavorare sui suoi lanci anticipatori. Ha prosperato quando ha lanciato a ragazzi che avevano già vinto i loro incarichi individuali ma ha lottato quando aveva bisogno di aprire qualcuno.

E anche se non è una macchina per il turnover, Ridder ha bisogno di migliorare il suo processo decisionale. Che si tratti di fidarsi troppo del suo braccio o di non tenere conto di un difensore che lo sta adescando, questi saranno punti di enfasi durante il suo sviluppo.

La storia degli infortuni di Ridder

Ridder è scappato dal college senza gravi ferite a parte i tipici colpi e lividi che derivano dal giocare la posizione. Ha affrontato una distorsione alla spalla nel 2019 e ha saltato una partita. Eppure, è stata l’unica gara che Ridder ha saltato mentre era al college.

Ha sorpreso alcuni pesando notevolmente più piccolo al Senior Bowl. Ridder ha ribaltato la bilancia a 207 libbre piuttosto che ai suoi 215-220 elencati. Anche se questo non è un rompicapo, Ridder dovrà essere consapevole di evitare grandi colpi durante lo scrambling.

Desmond Ridder arruolato dagli Atlanta Falcons al numero 74

Quando mi sono diretto al Draft NFL 2022, non ho mai immaginato un risultato in cui Ridder sarebbe stato selezionato prima di Malik Willis. Eppure, eccoci qui mentre i Falcons prendono il Cincinnati Bearcat alla scelta n. 74.

Questo è eccezionalmente intrigante. Ridder è pronto per entrare e competere dall’inizio del campo con Marcus Mariota o sedersi dietro di lui per un anno in una stagione di maglia rossa de facto. Ridder non è ancora pronto per iniziare, secondo me. Penso che possa usare il tempo dietro Mariota, che ha attraversato i suoi alti e bassi e ha considerato Atlanta come la sua prossima possibilità.

Atlanta ha anche aggiunto un regista nel Round 1 con Drake London, ma manca un po’ di tempo dalla competizione. È chiaro, in base al modo in cui le squadre della NFL stanno redigendo, vedono questa come una classe QB debole. Questa non è una sorpresa. Lo sentiamo da mesi, se non un anno intero.

Ridder potrebbe dimostrare che i dubbiosi si sbagliavano e diventare un quarterback titolare nella NFL? Possibilmente. Gli intangibili ci sono. Ha il braccio, diagnostica bene il gioco e ha corso come un fulmine durante la NFL Combine.

Detto questo, sono personalmente riluttante a investire in un quarterback di questa classe diverso da Kenny Pickett. È una delle prime tre scelte nei draft superflex in cui Ridder non sta facendo il primo round, ai miei occhi.

Per la QB2 non essere una scelta al primo turno è quasi inaudito nella dinastia. Se stai cercando una scorta nella speranza che qualcuno possa diventare un QB2 nella fantasia, Ridder fa al caso tuo. Ma come gli altri, è qualsiasi cosa, da una scommessa sicura e sarebbe qualcuno da cui stare lontano nel riformulare i campionati del 2022 anche se vincesse il lavoro.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.