Mon. May 23rd, 2022

Il capo del Real Madrid Perez lascia un suggerimento a Mbappe sulla scia delle celebrazioni per il titolo

Il presidente del Real Madrid Florentino Perez è stato, domenica, ancora una volta disegnato sulla continua ricerca del club della superstar del Paris Saint-Germain Kylian Mbappe.

E la conseguente risposta del patron spagnolo susciterà senza dubbio un’eccitazione diffusa nella fedele base di fan del club.

Hitman Mbappé, ovviamente, è stato a lungo suggerito di scambiare la capitale francese con la sua equivalente spagnola, alla scadenza del suo contratto con il PSG in estate.

Nelle ultime settimane, tuttavia, i media europei hanno iniziato a mormorare che il 23enne potrebbe in realtà essere in procinto di respingere le avances del Real, per mettere nero su bianco i termini al Parc des Princes.

Il capo del Real Madrid Perez lascia un suggerimento a Mbappe sulla scia delle celebrazioni per il titolo

Lionel Messi festeggia con Neymar e Kylian Mbappe durante la partita di calcio francese L1 tra Paris Saint-Germain (PSG) e FC Lorient allo stadio Parc des Princes di Parigi il 3 aprile 2022. (Foto di FRANCK FIFE / AFP) (Foto di FRANCK FIFE / AFP) FRANCK FIFE/AFP tramite Getty Images)

Parlando con Movistar all’inizio di oggi, quindi, non è stata una sorpresa quando l’argomento dell’inseguimento di Mbappe da parte della sua squadra è stato posto a Florentino Perez.

E il capo dei Blancos ha colto l’occasione per lasciare una sorta di spunto, confermando che le notizie sull’atterraggio del principale uomo del PSG al Bernabeu quest’estate “potrebbero essere vere”:

“Non ci avevo pensato [Mbappe] ma ora che me lo dici, potrebbe essere vero e così via.

“Quando pianificheremo la rosa del prossimo anno, vedremo”.

Bianchi incoronati

I commenti di Perez ovviamente arrivano freschi sulla scia di quelle che si sono rivelate 24 ore meravigliose per tutti coloro che sono associati al Real Madrid.

Ciò arriva con una bella campagna nazionale da parte dei giganti della capitale, culminata in un meritato titolo della Liga, suggellato sabato con quattro partite piene di anticipo.

Un incontro con l’Espanyol alla fine è culminato con il Real che è emerso sul lato destro del punteggio di 4-0, grazie ai gol di tutti Rodrygo (2), Marco Asensio e Karim Benzema, scatenando festeggiamenti esultanti in tutto il Madrid.

‘Sarà cruciale’: Ilkay Gundogan manda un messaggio al Manchester City prima del Real Madrid

Il Real Madrid è pronto a infliggere il colpo difensivo del Tottenham quest’estate


By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.