Mon. May 23rd, 2022

Quelli profondamente radicati nel mondo del fantasy football della dinastia sanno che non esiste una vera offseason. Il passaggio dalla riformulazione ai tradizionali campionati di fantacalcio lascia il posto a uno dei periodi migliori dell’anno mentre ci immergiamo nella prossima classe di debuttanti che si uniranno alla NFL. Con il Draft NFL nello specchietto retrovisore, ecco la classifica generale dei debuttanti della dinastia 2022.

Classifiche esordienti della dinastia 2022 | 1-10

Per queste classifiche, utilizziamo 1QB come elenco predefinito e PPR come formato di punteggio. A partire dall’1.01, analizziamo i primi 10 punti.

1) Breece Hall, New York Jets (RB1)

Breece Hall ha fatto tutto all’Iowa State. Si è precipitato per 3.931 yard in corsa, di cui 1.472 nel 2021. Ha stabilito un record FBS con un touchdown in 24 partite consecutive ed è stato quarto nella nazione in yard per tutti gli usi a 147,2 a partita. Hall ha quindi continuato a eseguire un trattino di 4,39 da 40 yard e ha pubblicato un salto di 40 “verticale e largo 126” migliore della classe.

Il No. 1 RB, agli occhi della stragrande maggioranza della community fantasy, è stato anche il primo running back selezionato nel Draft NFL. Non solo è stato arruolato, ma i New York Jets hanno scambiato per scegliere il numero 36 per selezionare la mucca campana dello Stato dell’Iowa. Hall entrerà come protagonista, spingendo Michael Carter a un ruolo satellite. Mentre Carter può eguagliare Hall nel gioco in ricezione, Hall è di gran lunga un corridore migliore. Guiderà i tocchi/opportunità di RB mentre i Jets passano a uno schema a due difensori.

2) Kenneth Walker III, Seattle Seahawks (RB2)

Un trasferimento da Wake Forest, Kenneth Walker III era completamente diverso una volta atterrato a East Lansing. Al suo primo riporto come Spartan, ha ricevuto una chiamata in casa da 75 yard e alla fine ha concluso la partita contro la Northwestern con 275 yard e 4 TD. Walker terminò la stagione con 1.636 yard su corsa e 18 touchdown.

Walker era il numero 1 nella NCAA in yard dopo il contatto (1.169) e si sarebbe classificato 19 ° nella nazione nelle corse veloci usando solo quel totale. Era il numero 1 nella FBS nei trasporti di 10+ yard (46) e 15+ yard (30).

Dal punto di vista della pura corsa, Walker è il migliore della classe. Conoscendo la storia degli infortuni sia di Rashaad Penny che di Chris Carson, insieme alle loro attuali situazioni contrattuali, Walker è destinato a diventare il numero 1 a Seattle. L’unica preoccupazione è la qualità dell’attacco fino a quando non si affronta la situazione del quarterback. Eppure, come sappiamo, questo può cambiare rapidamente. Dato che ci sono davvero solo due running back che vale la pena prendere di mira in questa classe, la scarsità di posizione – insieme al talento – spinge Walker alla seconda scelta assoluta.

3) Drake London, Atlanta Falcons (WR1)

Ho passato tutta la bassa stagione a combattere le persone che dicevano che Drake London è solo un ricevitore di catture contestate e nient’altro. Per me, questo è un ottimo modo per dire che non hai visto il suo nastro. Sai chi altro ha guardato il nastro? Gli Atlanta Falcons. Hanno scelto Londra come primo ricevitore fuori dal tabellone alla scelta n. 8. Londra era il mio pre-draft WR1 e rimane il mio post-draft WR1.

Londra ha un corpo grande (6’3 3/8″ e 219 libbre) e può conquistarti e generare separazione a tutti e tre i livelli del percorso. Ora, diventa il punto focale nella posizione del ricevitore insieme a Kyle Pitts nel tight end. Dietro Londra, ci sono Olamide Zaccheaus, KhaDarel Hodge e Auden Tate. Londra è l’indiscussa numero 1, e non è nemmeno vicina. Vedrà una quota target di circa il 25% dal Day 1.

Londra si è schierata nello slot il 96% delle volte durante le sue prime due stagioni alla USC, ma è passato all’85% del perimetro nel 2021 e ha avuto una campagna di successo. Ricevendo un’enorme quota target del 38%, Londra ha avuto 88 ricezioni, 1.084 yard e 7 touchdown. Questa non è una linea statistica di catture contestate. Atlanta può ruotare lui e Pitts dentro e fuori per creare discrepanze su ogni gioco.

Aggiungi il fatto che è uno dei giocatori più giovani nel draft (21 a luglio) e hai un WR1 da molto tempo nel tuo roster. Londra alla luna impazzita.

4) Treylon Burks, Tennessee Titans (WR2)

A 6’2″ e 225 libbre, Treylon Burks ha il mix di dimensioni e velocità che desideriamo nei ricevitori alfa di livello successivo. Sì, ha deluso alla NFL Combine. Ho capito. Tuttavia, non lascerò che questo compensi tutto il suo nastro di gioco di alto livello, e nemmeno i Tennessee Titans. Dopo aver portato a termine uno scambio di successo, inviando la superstar WR AJ Brown ai Philadelphia Eagles, il Tennessee si è affrettato a scegliere il suo sostituto alla scelta 18.

Quando ho fatto la mia prima serie di classifiche l’anno scorso, Burks era il mio WR1. È finito al WR2 appena dietro a Londra. Con in mente il punto di atterraggio, il ruolo e il progetto di capitale, è qui che rimarrà.

Esaminiamo solo il ruolo che sta ricoprendo Burks. Nei tre anni di Brown con i Titans (43 partite), Brown ha registrato una quota target del 23% e del 26,5% nelle ultime due stagioni. Ha anche visto il 44% degli obiettivi WR negli ultimi due anni con il 45% delle yard. Ciò equivaleva a quasi 3.000 iarde e una media di 15,1 PPR/gioco lungo il percorso.

Certo, Burks non è un 1 a 1, né è la prospettiva che Brown uscisse da Ole Miss. Ma se mi stai dicendo che può ereditare questo tipo di utilizzo, sono all-in. Sappiamo che un giocatore che eccelle dopo la presa può avere successo anche in un attacco run-first. Burks si adatta perfettamente a quel conto.

5) Garrett Wilson, New York Jets (WR3)

Molti hanno Garrett Wilson come loro WR1 e capisco interamente in base al film. Tuttavia, è il punto di atterraggio che non è l’ideale rispetto a Londra o Burks. Per prima cosa, puntiamo su un miglioramento significativo di Zach Wilson. Burks ottiene il vantaggio su QB.

C’è anche la preoccupazione che sia un attacco leggermente affollato per i bersagli. Non solo Elijah Moore ha un sacco di potenziale, ma Corey Davis è ancora lì, così come Braxton Berrios. Getta CJ Uzomah recentemente firmato con Carter e ora Hall fuori dal backfield: è improbabile che Wilson veda la quota obiettivo che Londra riceverà.

Come sottolineato prima e come abbiamo visto in questa bassa stagione, le situazioni possono cambiare in un baleno nella NFL. L’attuale elenco di Wilson potrebbe cambiare completamente in un anno. Quello che non cambierà è quello che porta in campo. Quelli miglioreranno solo.

Wilson è un corridore sfumato che esce dalle pause in modo efficiente, può manipolare un CB con i piedi e ha il gioco di gambe per impilare rapidamente un difensore e usare la sua velocità per ottenere la separazione. Wilson ha sostenuto la sua esplosività con uno scatto da 40 yard di 4,38, 36″ di verticale e 123″ di salto in largo a Indy. Tra qualche anno sapremo chi è stato il miglior ricevitore del gruppo. Ma non lascerò che un talento come Wilson mi superi a metà del primo.

6) Jameson Williams, Detroit Lions (WR4)

Un trasferimento nello stato dell’Ohio, Jameson Williams è stato senza dubbio il miglior ricevitore della nazione. Registrando 79 ricezioni, Williams ha totalizzato 1.572 yard e 15 touchdown per il Crimson Tide. La scorsa stagione, ha giocato sette partite con oltre 100 yard in ricezione e ha segnato più touchdown in quattro gare separate.

L’unica preoccupazione per la Williams si riduce all’ACL strappato che ha subito nella partita del campionato nazionale CFP. Chiaramente, questo non era un problema per i Lions, che hanno scambiato 20 punti per selezionarlo. La Williams sarà un’arma nel mezzo e nel profondo per questa squadra. Anche con la possibilità di iniziare la sua carriera nel PUP, Williams potrebbe esplodere se i Lions scegliessero uno dei migliori QB della classe 2023. Draft ora, vinci dopo.

7) Skyy Moore, capi di Kansas City (WR5)

Nel momento in cui è stata fatta questa scelta, il suono che hai sentito è stato l’ADP di Skyy Moore alle stelle. Abituati ai giochi di parole, non si fermeranno presto. (Questo è particolarmente vero se consideriamo che Moore sarà accoppiato con Patrick Mahomes almeno per i prossimi quattro anni.)

JuJu Smith-Schuster ha un contratto di un anno. Potremmo vedere Moore svilupparsi come un rookie e diventare il principale obiettivo di Mahomes nel 2023. Questo, insieme alla capitale del draft, rende Moore uno dei più grandi vincitori del draft.

Moore è sul lato più piccolo, in piedi intorno a 5’9 1/2″, 195 libbre, ma il suo talento salta fuori dallo schermo. Si prepara in modo incredibilmente veloce fuori dalla linea, si rompe molto bene allo stelo e affonda per entrare e uscire dai suoi tagli. È stato un grande contributore per i Broncos, assorbendo il 30% degli obiettivi nei suoi tre anni sia all’interno (39% di slot rate) che all’esterno.

8) Chris Olave, New Orleans Saints (WR6)

Chris Olave è uno di – se non il — i migliori corridori di percorso nella bozza. È una minaccia in campo e può lavorare nella NFL in una moltitudine di ruoli. Le sue capacità di separazione sono di prim’ordine, così come la sua inclinazione a trovare la end zone sulla strada per stabilire un nuovo record dell’Ohio State con 35 touchdown.

Olave è magro (6’0 3/8″ e 187 libbre), ma ha un cambio di direzione fulmineo e ha pubblicato un lampo di 4,39 da 40 yard alla NFL Combine. Può giocare dentro e fuori (28% di slot nel 2021) e fa la maggior parte dei suoi danni in campo (14,1 aDOT). Funzionerà perfettamente nell’attacco dei New Orleans Saints insieme a Michael Thomas.

Olave interviene come il numero 2 e l’unica domanda si riduce al gioco del quarterback con Jameis Winston che si sta riprendendo da uno strappo all’ACL. A seconda della situazione del QB, Olave potrebbe diventare uno dei ricevitori PPR più coerenti della lega. Anche se il nastro non ti stupisce, il capitale alla leva – n. 11 in assoluto – lo fa.

9) George Pickens, Pittsburgh Steelers (WR7)

Se non avesse strappato il suo ACL nella stagione 2021, George Pickens avrebbe potuto essere un ricevitore di livello 1 nelle bozze da rookie. A 6’3 1/4″ e 195 libbre, Pickens è un po’ nerboruto. Ma dal punto di vista delle abilità e dei tratti, controlla ogni singola casella. Il suo controllo del corpo è superbo e prende la palla lontano dal suo corpo così come da chiunque altro.

Ti chiedi la sua durezza? Chiedi a Daxton Hill, uno dei migliori DB della classe, della robustezza e della forza di Pickens. Penso che possa garantirlo.

Gli Steelers hanno redatto il loro QB del futuro in Kenny Pickett e, si spera, anche il loro WR1 del futuro. Pickens avrà la possibilità di sfidare Chase Claypool fin dall’inizio ed è un ricevitore più raffinato. Con Diontae Johnson nell’ultimo anno del suo contratto, Pickens è in attesa dietro le quinte per una quota e un’opportunità enormi. Il cielo è il limite per lui.

10) Christian Watson, imballatori di Green Bay (WR8)

Tutti abbiamo un tipo. Per me, amo i ragazzi grandi che possono muoversi. Nessun giocatore ha visto il proprio titolo salire più rapidamente in questa bassa stagione di Christian Watson. Non solo è stato il vincitore del Senior Bowl, ma lo ha sostenuto alla NFL Combine, misurando 6’4 1/8″ e 208 libbre con 10 1/8″ mani. Watson ha corso una corsa di 4,36 40 yard, ha ottenuto un salto verticale tra i primi cinque a 38,5 “e ha registrato un salto in largo migliore della categoria a 136”.

Watson era una minaccia verticale per lo stato del North Dakota – l’Alabama della FCS – con una carriera di 20,5 YPR su 104 catture. Ha anche visto lavorare come portatore di palla (49 carry) e kick returner (27 tentativi).

Watson ha un ottimo movimento dell’anca e si interrompe allo stelo così come chiunque altro. Fa sembrare facili le catture difficili e il suo raggio di cattura e l’abilità di cattura contestata lo rendono un incubo di confronto.

Ora sarà preso di mira da Aaron Rodgers, l’MVP back-to-back. Per quanto tempo ci vorrà, chissà, motivo per cui è rimasto indietro rispetto a Pickens per me. La sua più grande competizione al bersaglio viene da Allen Lazard, Sammy Watkins e Romeo Doubs. Questo è tutto. Nel peggiore dei casi, Watson è il prossimo Marquez Valdes-Scantling. Il suo soffitto è astronomico se il rialzo si realizza.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.