Mon. May 23rd, 2022

Orologio in prestito dell'Arsenal: Saliba parla del futuro mentre la rinascita di Reiss Nelson continua

Due dei talenti emergenti attualmente impegnati in prestito dall’Arsenal sono stati al centro della scena domenica sera.

Il primo è William Saliba.

Stopper Saliba è ovviamente nel bel mezzo di una campagna stellare nel suo paese d’origine, la Francia, dove il 21enne si è affermato da tempo come una figura chiave nella linea di fondo dell’Olympique Marsiglia di Jorge Sampaoli.

A sua volta, tra le grandi speranze per il loro difensore in prestito nel nord di Londra, non è stata una sorpresa quando stasera l’argomento del suo futuro è stato affrontato ancora una volta su Saliba.

Tuttavia, è improbabile che i commenti che ne conseguono del 21enne vadano d’accordo con i fedeli dell’Arsenal.

Parlando in vista dell’incontro del Marsiglia in Ligue 1 con il Lione, in cui alla fine è scivolato verso una sconfitta per 3-0, Saliba ha voluto lasciare la porta aperta per un ritorno allo Stade Velodrome, ribadendo che “è il mio club”:

Nelson splendente

Come allude a quanto sopra, tuttavia, Saliba non è l’unico membro dell’esercito in prestito dell’Arsenal ad aver girato la testa nel corso della giornata fino ad oggi.

L’altro? Reis Nelson.

L’uomo largo Nelson sta attualmente esercitando il suo mestiere nei Paesi Bassi, con i giganti del Feyenoord.

E, dopo un’apertura del tutto deludente alla campagna, le ultime settimane e mesi hanno visto il diplomato dell’Accademia di Hale End iniziare a fornire un tempestivo promemoria dei talenti di cui è ancora in possesso.

Il Feyenoord ha fatto il viaggio nel sud dei Paesi Bassi oggi, per una resa dei conti in Eredivisie con Fortuna Sittard.

Gli ospiti alla fine sono emersi dallo scontro sul lato destro di un punteggio di 3-1, con quell’uomo Nelson che si è dimostrato assolutamente chiave sul perché.

Conceduto il suo ultimo inizio sulla fascia destra, l’inglese ha collezionato l’assist per il 2° pomeriggio del Feyenoord, prima di diventare il capocannoniere poco dopo l’intervallo per completare una bella prestazione individuale.

Tutto sommato, questo significa che Nelson ha ora contribuito direttamente (gol e assist) a otto gol sbalorditivi nelle sue ultime sei presenze in tutte le competizioni.

Il boss dell’Arsenal Arteta fornisce aggiornamenti sugli infortuni su White, Saka e altri dopo il West Ham

Valutazioni dei giocatori, reazione dei fan e altro: l’Arsenal riguadagna il 4° posto mentre continua la crisi nazionale del West Ham


Quote scommesse Arsenal, prossima partita:

Quote Arsenal vs Leeds: risultato, entrambe le squadre segnano, punteggio corretto e marcatori

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.