Mon. May 23rd, 2022

Il wide receiver dei Denver Broncos Jerry Jeudy è libero da un legame di riconoscimento personale nel suo caso di manomissione di secondo grado con un potenziatore di violenza domestica. La denunciante, la madre di suo figlio, ha chiesto al giudice di archiviare il caso venerdì mattina.

Denver Broncos WR Jerry Jeudy libero su cauzione

La richiesta non è stata immediatamente accolta dal giudice ed è stato emesso un ordine di protezione obbligatorio nonostante la presunta vittima dichiarasse di volere non avere un ordine di non contatto. A Jeudy è stata assegnata una data di corte del 31 maggio.

Jeudy è stato arrestato giovedì dai deputati dello sceriffo della contea di Arapahoe per il presunto crimine che coinvolge la proprietà. Secondo lo sceriffo della contea di Arapahoe Tyler Brown, avrebbe nascosto il seggiolino dell’auto di un bambino, le cartelle cliniche del bambino e il portafoglio della donna, ma non ha causato danni fisici. Jeudy è libero di viaggiare nelle condizioni del suo legame.

Dopo l’udienza, l’avvocato di Jeudy, il veterano avvocato di Denver Harvey Steinberg, che ha rappresentato diversi giocatori della NFL, tra cui Elvis Dumervil e Brian Cushing, ha detto ai giornalisti che è stato un peccato che il suo cliente abbia dovuto passare una notte in prigione.

“Speriamo che le persone capiscano che le cose brutte accadono alle persone buone”, ha detto Steinberg.

“Non c’è stato alcun contatto fisico tra il signor Jeudy e il partito femminile”, ha detto Brown durante una conferenza stampa. “Riguardava esclusivamente la proprietà”.

Brown ha aggiunto che la donna stava tentando di lasciare la casa e voleva che la sua proprietà fosse restituita. Jeudy ha collaborato con i vice che lo hanno arrestato, secondo Brown.

“Commette delitto di manomissione penale di secondo grado una persona se manomette beni altrui con l’intento di arrecare danno, disagio o molestia a detta persona o ad altri o se effettua consapevolmente un collegamento non autorizzato con beni di un’utilità” secondo la giurisprudenza del Colorado. “La manomissione criminale di secondo grado è un reato di Classe 2.”

Se condannato per un reato di Classe 2, può comportare una condanna fino a 120 giorni di carcere e/o fino a $ 750 di multa.

“È innocente fino a prova contraria”, ha affermato l’ufficio dello sceriffo in una dichiarazione sui social media.

I Broncos sono consapevoli della situazione e non avranno ulteriori commenti in questo momento.

Jeudy ha giocato nella NFL per due stagioni, ricevendo 38 passaggi per 468 yard e zero touchdown la scorsa stagione. Da rookie, ricevette 52 passaggi per 856 yard e tre touchdown. Nelle sue due stagioni NFL, ha 90 ricezioni per 1.323 yard e tre punteggi.

Jeudy è un ex giocatore scelto al primo turno dei Broncos dall’Alabama, dove ha vinto il Biletnikoff Award come miglior ricevitore largo della nazione. Selezionato 15° in assoluto nel 2020, originario di Deerfield Beach, in Florida, è un’ex recluta blue chip che era un consenso All-American per il Crimson Tide. Al secondo anno aveva 1.315 yard in ricezione e 14 touchdown.

Jeudy ha dichiarato in anticipo per il draft dopo la sua stagione da junior dopo aver ricevuto 77 passaggi per 1.163 yard e 10 touchdown. Terminò la sua carriera collegiale con 159 ricezioni per 2.742 yard e 26 touchdown.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.